Come un uomo qualsiasi, «che guardava passare i treni» e sognava la vita che vi si nascondeva, possa improvvisamente abbandonare tutto in una fuga dove si mescolano il delitto, il terrore, l’ebbrezza e la lucidità.

L'uomo che guardava passare i treni di Georges Simenon

SKU: 9788845908361
€ 10,00Prezzo
  • Collana: Gli Adelphi